Qual’è il metodo migliore per raggiungere le 5 Terre?

Il metodo sicuramente più rapido, comodo e panoramico per raggiungere le 5 Terre è via mare tramite i traghetti di linea in partenza da Lerici o da La Spezia. Le 5 Terre, ovvero Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso, sono 5 piccoli paesi arroccati tra monti e mare difficili da raggiungere proprio a causa della morfologia del territorio. Il metodo più rapido e più naturale per raggiungere questi piccoli 5 borghi è sicuramente via mare.
Ma riepiloghiamo brevemente come poter raggiungere le 5 Terre:

  1. In traghetto (via mare)
  2. In treno dalla stazione di La Spezia
  3. In auto

1 – IN TRAGHETTO
I traghetti di linea collegano Lerici a La Spezia, L’isola Palmaria e le 5 Terre (vedere la cartina delle rotte) permettendo di imbarcare direttamente dal lungomare di Lerici e sbarcare sul molo della località prescelta in tutta tranquillità e senza problemi di parcheggio o lunghe camminate da fare per raggiungere il mare.

 


2 – IN TRENO
I treni di linea partono dalla stazione centrale di La Spezia con frequenza abbastanza elevata soprattutto nel periodo estivo a causa dell’enorme quantità di turisti in partenza per le 5 Terre. Spesso le tratte sono congestionate e i treni molto affollati nonostante le extra corse del periodo estivo allestite a causa dell’intenso traffico. Non è possibile raggiungere in treno altre località come Portovenere, l’isola Palmaria o Lerici.

3 – IN AUTO
La strada che da La Spezia raggiunge le 5 terre è una strada che si inerpica sui monti per poi riscendere verso il mare. Il percorso è abbastanza lungo e tortuoso e spesso nelle località è veramente difficoltoso trovare parcheggio se non lungo la strada a parecchia distanza dai paesi e dal mare dovendo quindi camminare lungo le ripide discese a mare per tratti abbastanza lunghi.


Published on: 18 Giugno 2017  -  Filed under: 5 Terre, La Spezia, Lerici, Portovenere, Trasporti, Uncategorized